Villanova di Bagnacavallo (RA)

37a Sagra delle Erbe Palustri

Da giovedì 9 a lunedì 13 settembre si svolgerà a Villanova di Bagnacavallo la trentasettesima edizione della Sagra delle Erbe Palustri, iniziativa che ogni anno rievoca le antiche arti dell’utilizzo delle erbe di valle e del legno nostrano.

L’edizione di quest’anno sarà anticipata dall’evento Empìreo Negato, inserito nella programmazione di Terrena–Land art in Bassa Romagna sulle tracce di Dante, a cura di Carlo Palmisano. Nelle giornate di giovedì 9 e venerdì 10, l’artista Nicola Genco terrà un laboratorio artistico partecipato, dove attraverso l’uso della carta riciclata esplorerà il viaggio di Dante rifacendosi allo stesso modello concentrico utilizzato dal Sommo Poeta per i suoi Regni (info: Servizio Promozione Turistica tel. 0545 280898).

Come di consueto nelle giornate di sabato 11 e domenica 12, la sagra sarà caratterizzata dai laboratori dimostrativi di intreccio e degli antichi mestieri, offrendo l’opportunità di vedere dal vivo l’abilità delle sportaie e seggiolaie villanovesi del “Cantiere Aperto”, dei cestai, intrecciatori e artigiani ospiti della manifestazione. Sempre nelle giornate di sabato e domenica, il centro del paese ospiterà inoltre la Mostra Mercato con numerosi espositori di antiquariato, modernariato, collezionismo, opere dell’ingegno, produttori agricoli, associazioni di volontariato ed espositori privati. Il pomeriggio di domenica sarà animato da balli della tradizione europea in costume d’epoca a cura dell’Accademia Danze Ottocentesche di Ancona, mentre i più piccoli potranno divertirsi con le bolle giganti di Strudel e lo spettacolo di burattini “Le farse di Fagiolino e Sganapino” a cura del Teatro dell’Aglio.

In Evidenza


Newsletter


    About Us

    Nasce con l’idea di valorizzare ogni sport, soprattutto quelli minori e di portarli al top delle performance

    Partner Events