x
Iniziative WELLNESS

Dove nasce Dio, nasce la Pace: Presepe Vivente organizzato da Avsi e CL Lugo (RA)

  • PubblicatoDicembre 23, 2022

[vc_row unlock_row_content=”yes” row_height_percent=”0″ overlay_alpha=”50″ gutter_size=”3″ column_width_percent=”100″ shift_y=”0″ z_index=”0″][vc_column column_width_percent=”100″ gutter_size=”3″ overlay_alpha=”50″ shift_x=”0″ shift_y=”0″ shift_y_down=”0″ z_index=”0″ medium_width=”0″ mobile_width=”0″][vc_row_inner equal_height=”yes” row_inner_height_percent=”0″ overlay_alpha=”50″ gutter_size=”2″ shift_y=”0″ z_index=”0″ limit_content=””][vc_column_inner el_class=”is_stucked” column_width_percent=”100″ position_vertical=”middle” gutter_size=”3″ overlay_alpha=”50″ shift_x=”0″ shift_y=”0″ shift_y_down=”0″ z_index=”0″ medium_width=”0″ mobile_width=”0″ sticky=”yes”][vc_raw_html]JTNDZGl2JTIwY2xhc3MlM0QlMjJzdHJlYW1zb2x1dGlvbi1wbGF5JTIyJTIwc3R5bGUlM0QlMjJwb3NpdGlvbiUzQSUyMHJlbGF0aXZlJTNCJTIwcGFkZGluZy1ib3R0b20lM0ElMjA1Ni4yNSUyNSUzQiUyMHdpZHRoJTNBJTIwMTAwJTI1JTIyJTNFJTNDaWZyYW1lJTIwYWxsb3clM0QlMjJhY2NlbGVyb21ldGVyJTNCJTIwYXV0b3BsYXklM0IlMjBjbGlwYm9hcmQtd3JpdGUlM0IlMjBlbmNyeXB0ZWQtbWVkaWElM0IlMjBneXJvc2NvcGUlM0IlMjBwaWN0dXJlLWluLXBpY3R1cmUlMjIlMjBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW4lMjBzdHlsZSUzRCUyMnBvc2l0aW9uJTNBJTIwYWJzb2x1dGUlM0IlMjB0b3AlM0ElMjAwJTNCJTIwbGVmdCUzQTAlM0IlMjB3aWR0aCUzQSUyMDEwMCUyNSUzQiUyMGhlaWdodCUzQSUyMDEwMCUyNSUzQiUyMGJvcmRlciUzQTAlM0IlMjIlMjBzcmMlM0QlMjJodHRwcyUzQSUyRiUyRnd3dy5zcG9ydDJ1LnR2JTJGd3AtY29udGVudCUyRnVwbG9hZHMlMkYyMDIyJTJGMTIlMkZQUk9NTy1QUkVTRVBFLVZJVkVOVEUtTFVHT19ESVJUWS5tcDQlMjIlM0UlM0MlMkZpZnJhbWUlM0UlM0MlMkZkaXYlM0U=[/vc_raw_html][vc_custom_heading uncode_shortcode_id=”128229″][vc_column_text uncode_shortcode_id=”144279″]Un presepe vivente che vuole essere simbolo e rappresentazione di pace e speranza. Sabato 17 dicembre il centro storico di Lugo torna a riabbracciare la rappresentazione della Natività, messa in scena in largo Baruzzi, non lontano da piazza Trisi, a partire dalle 16.
«Le recenti drammatiche circostanze in Europa e nel mondo aprono domande impellenti – sottolineano gli organizzatori -. Dopo oltre due anni di pandemia e con la devastante guerra in Ucraina, che aiuto possiamo darci per affrontare con certezza e speranza il futuro? Il naturale desiderio di bene può poggiare solo sul ritorno indolore ad una rimpianta normalità o serve altro per ripartire? Questa poderosa sfida spinge a verificare come l’avvenimento cristiano sia risposta reale e corrispondente al cuore dell’uomo che anela alla pace e alla felicità». Per questo nuovamente la comunità di Comunione e Liberazione di Lugo, insieme ad Avsi (ai cui progetti saranno devolute le offerte), propone il presepe vivente, col patrocinio del Comune e il sostegno di aziende, associazioni, persone appassionate.
L’appuntamento per seguire ed immedesimarsi la nascita di Gesù di Nazareth prenderà le mosse dalle 16, quando il villaggio allestito si animerà con mestieri e mercato. Alle 17 la sacra rappresentazione, della quale tutti saranno “protagonisti”, nella dimensione immersiva pensata quest’anno. Il percorso è guidato da testi letti da Paolo e Gianni Parmiani, da canti del coro e da una testimonianza, per mostrare che ciascuno può essere “artigiano di pace” come ci esorta ad essere papa Francesco.[/vc_column_text][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][/vc_row]

Written By
admin

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *