x
Iniziative WELLNESS

Presentazione della 40^ edizione della “50 Km di Romagna”

Presentazione della 40^ edizione della “50 Km di Romagna”
  • PubblicatoAprile 19, 2023

Presentazione della 40^ edizione della "50 Km di Romagna"

corsa podistica internazionale competitiva su strada

Il 25 aprile 2023 torna una grande edizione della 50 KM di Romagna.

La piu’ bella probailmente di sempre per il parterre di atleti!

La 50 Km di Romagna è pronta a tagliare il traguardo dell’edizione numero 40, in programma a Castel Bolognese il prossimo 25 aprile. Un appuntamento podistico che bagna le radici nella stessa storia sportiva della cittadina con quella genesi, targata Grande Maratona del Senio e pensata per offrire un valido test ai partecipanti della 100 Km del Passatore, datata 9 maggio 1982. Un meraviglioso viaggio, lungo quattro decenni, con la regia organizzativa della Podistica Avis Castel Bolognese, che ha trovato nel sostegno della BCC della Romagna Occidentale un punto fermo.

Una gara cresciuta nel tempo che quest’anno sarà valida, per la quinta volta nella sua storia, come prova del Campionato Italiano Fidal Assoluto e Master. Ma ospiterà in contemporanea, e in questo caso si tratta di una novità senza precedenti, il Campionato Nazionale Uisp Gran Fondo. Così, i migliori atleti delle due federazioni si sfideranno assieme sullo stesso percorso rendendo la gara ancora più emozionante e competitiva. Una corsa inserita nel calendario internazionale IAU che sarà anche prova del Grand Prix IUTA 2023, nonché 13esimo Trittico di Romagna (Maratona del Lamone – 50 km di Romagna – 100 km del Passatore) e 19esima Challenger Romagna/Toscana.

Un palcoscenico in grado di calamitare al via, fissato per le 8.30 in Piazza Bernardi, oltre un migliaio di atleti provenienti da tutto il mondo. E viaggiano a gonfie vele, in tal senso, le iscrizioni iniziate online lo scorso 25 novembre ed attive fino alle ore 24 del prossimo 18 aprile con l’obiettivo di raggiungere la quota massima di 1500 podisti. “Un evento cresciuto in parallelo alla storia della BCC della Romagna Occidentale – sottolinea Riccardo Giannoni dall’organizzazione -. Nel 1982 l’idea era proprio quella di realizzare un percorso che facesse transitare gli atleti davanti alle varie filiali dell’istituto di credito nella valle del Senio. Ora la storia continua ed i numeri della vigilia fanno ben sperare”.

“Con grande convinzione siamo al fianco di questo storico evento che si svolge grazie al lodevole lavoro della Podistica Avis Castel Bolognese in un territorio, la Valle del Senio, nel quale affondano le nostre più che secolari radici. La nostra presenza è ancor più testimoniata, lungo il percorso, dalle nostre insegne. Le nostre filiali sono un segno dell’impegno e dell’identità di una banca orgogliosamente locale che continua a offrire ascolto e supporto alle famiglie, alle imprese, alle associazioni di volontariato. Un sostegno solido come lo sono i nostri valori condivisi con questa comunità”, aggiunge il presidente della BCC Romagna Occidentale, Luigi Cimatti.

Il percorso della 50 Km di Romagna, tendenzialmente in salita nella prima metà e in discesa nella seconda, si snoda su strade asfaltate immerse nel verde delle colline della vallata del Senio. Dalla centralissima Piazza Bernardi all’abitato di Biancanigo, per un paio di passaggi, prima di imboccare la statale Casolana e toccare Cuffiano, Riolo Terme, Isola, Borgo Rivola e Casola Valsenio per il giro di boa. Probanti la salita a Monte Albano, il discesone che porta a Zattaglia e la direttrice lungo la valle del torrente Sintria fino a Villa Vezzano. Più semplice, invece, il tratto conclusivo per fare ritorno nel cuore del centro storico di Castel Bolognese. All’interno del percorso della competizione saranno presenti 10 punti ristoro. Una splendida opportunità anche per la promozione del patrimonio naturalistico della zona capace di attrarre, durante lo svolgimento della manifestazione, tanti appassionati e turisti.

Ecco perché, con la volontà di fornire un utile strumento informativo e di approfondimento, lo staff organizzativo in collaborazione con il supporto del main partner BCC della Romagna Occidentale ha creato un opuscolo illustrativo con foto, storia e descrizione delle attrazioni più salienti dell’abitato romagnolo. “Sarà distribuito a tutti i partecipanti e posizionato nelle varie attività commerciali castellane – anticipa Giannoni -. Gli obiettivi sono quelli di far conoscere Castel Bolognese, favorire un itinerario di scoperta delle sue bellezze e trattenere in zona i visitatori”. Da non perdere anche la parallela ‘Camminata ludico motoria del Senio’ non competitiva di 11 chilometri con annessa minipodistica da 2,5 chilometri. ( da Ravenna Today )

Written By
Stefano Lanzanova

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *