StopAiNonAddetti 

con Alessandro Calori

Alle 21.35 è il momento di Stop ai non addetti: ospite di mister Alessandro Zauli per parlare come sempre di calcio giocato Alessandro Calori, allenatore Primavera Lazio.

Parleremo di calcio giovanile e non, con un tecnico che ha avuto esperienze importanti sia con le prime squadre, sia coi giovani.

IL NOSTRO OSPITE: ALESSANDRO CALORI

Cresciuto nelle giovanili dell’Arezzo, Calori esordì nel calcio professionistico nel 1985 con il Montevarchi. Nella stagione 1989-1990 passò al Pisa, poi nel 1991 venne ingaggiato dall’Udinese, con cui disputò 7 stagioni in Serie A, diventando anche Capitano della squadra.

Nella stagione 1999-2000 giocò per il Perugia, rivelandosi l’uomo decisivo per l’assegnazione dello scudetto: segnò infatti, all’ultima giornata di Serie A, il gol della vittoria del Perugia contro la Juventus per 1-0 (che, a quanto egli stesso dichiarò, era la squadra della quale era tifoso), sancendo con la sconfitta dei bianconeri la vittoria del campionato da parte della Lazio.

Nel 2000 si trasferì (assieme al tecnico Carlo Mazzone) al Brescia, squadra con la quale rimase per due stagioni. Nel 2002 passò poi al Venezia, disputando due campionati di Serie B fino al 2003-2004, quando decise di ritirarsi come calciatore.

In Evidenza


Newsletter


    About Us

    Nasce con l’idea di valorizzare ogni sport, soprattutto quelli minori e di portarli al top delle performance

    Partner Events